Fondazione Fondo Loris

Chi siamo

... dona una speranza

La Fondazione

La Fondazione Fondo Loris è stata costituita con atto notarile del 19 giugno 2000 ed ha la sua sede sociale a Biasca. A Sementina, in via Pobbia 2A, si trovano gli uffici operativi.
La Fondazione fu costituita per continuare l'opera intrapresa nel 1991 dal Kiwanis Club Bellinzona e Valli e dal Lions Club Alto Ticino, che si riunirono nell'allora denominato Fondo Loris a sostegno morale e finanziario del giovane Loris Rodoni, vittima di un gravissimo incidente che lo rese tetraplegico. La fondazione, senza scopo di lucro e riconosciuta dal cantone di pubblica utilità, ha assunto negli anni molti altri casi relativi a persone debilitate e che necessitano di sostegno materiale e morale.

Il patrimonio

Il patrimonio iniziale di fr. 25'000.- fu devoluto in ragione di metà ciascuno dai 2 club fondatori.


Il consiglio di fondazione

Presidente: Giorgio Bernasconi;
Vice Presidente: Paolo Caratti;
Segretario: Michele Ferrari;
Cassiere: Marco Pedrini;
Membri: Silvano Karpf, Mario Corti, Marco Guidotti, Marco Togni, Massimo Moretti, Giovanni Sciuchetti, Marco Bini, Girolamo Dell'Ava.

Il Consiglio di fondazione investe il patrimonio secondo le direttive emanate dall'Autorità di vigilanza sulle fondazioni e sugli istituti di previdenza professionale. L'attività della fondazione è finanziata con il provento di manifestazioni e iniziative promosse di volta in volta, oltre ai contributi volontari di terzi a ciò destinati.

 

Rappresentanza

I club fondatori sono rappresentati nel gremio della fondazione dai presidenti, che vengono regolarmente invitati a tutte le riunioni del consiglio di fondazione. A loro, oltre che se del caso a tutti i membri, spetta il compito di informare i soci del KCB&V e del LCAT, sulle attività e sulla gestione finanziaria della FFL.